Copertina AMD Keynote TechFlame

CES 2021: AMD presenta i suoi nuovi processori Ryzen 5000 Mobile

Lisa Su, presidente di AMD, è salita sul parco virtuale al CES 2021 durante l’atteso keynote, presentando i nuovi processori AMD Ryzen 5000 Mobile U-Series e H-Series. Ma non è finita qui

Lisa Su ha finalmente presentato, nel keynote AMD, i nuovi processori della gamma Mobile, 5000 Mobile Series U e H. Ha inoltre anticipato qualche notizia sulle nuove server CPU EPYC “Milan”.
Inoltre, ha svelato anche i nuovi modelli desktop Ryzen 9 5900 e Ryzen 7 5800 e il nuovo Ryzen ThreadRipper Pro 3000 Series.

Ryzen 5000 Mobile H Series & U Series

Iniziamo dai tanto attesi Ryzen 5000 mobile, con una gamma molto fornita di modelli che vanno dai low-cost Ryzen 3 fino ai più potenti Ryzen 9.
Inoltre, nei nuovi processori AMD troviamo un’architettura Zen 3, la stessa dei precedenti Ryzen 5 Desktop.

Si parla quindi di una piattaforma con dei concreti miglioramenti prestazionali, affiancati anche da un minore consumo energetico e una migliore capacità di espansione dei core su un singolo chip.

In cima alla classifica troviamo il Ryzen 5980HX, processore a 8 core e 16 thread, capace di arrivare ad una frequenza di 4.8GHz in Boost in Single Core. Secondo Lisa Su questo processore offre un incremento prestazionale del 17% in Single Core e del 23% in Multi Core rispetto alla precedente serie 4000 Mobile.

AMD Ryzen 5000 mobile CES 2021

Serie H e Serie U: La differenza?

La nuova gamma di processori Mobile dell’azienda di Sunnyvale si divide in due serie: H e U
– La Serie H con un TDP (Thermal Design Point) a 45W, utilizzata quindi nei notebook e pc ad alte prestazioni;
– La Serie U con un TDP (Thermal Design Point) a 15 W, ideata e utilizzata quindi nei pc e device a basso consumo energetico e con una elevata autonomia.

In tutti i processori della nuova gamma 5000 Mobile troviamo una scheda grafica integrata Radeon Vega.

AMD Ryzen 5000 Mobile CES 2021

Uno dei compromessi migliori è certamente il nuovo Ryzen 7 5800U, chip octa-core da soli 15W con delle prestazioni molto buone e un basso consumo energetico.

I Nuovi Ryzen 5000 Mobile verranno montati nei device di partner AMD come Asus, HP e Lenovo. Arriveranno sul mercato nel primo trimestre 2021.

EPYC MILAN E THREADRIPPER PRO

La direttrice di AMD ha presentato la nuova gamma di Ryzen dedicata all’ambito workstation, stiamo parlando di Ryzen ThreadRipper Pro 3000 Series.

Le configurazioni presentate arrivano fino a ben 64 core e 128 thread, con 128 linee PCIe 4.0 e memoria a 8 canali. Al momento non sono stati svelati i prezzi di quest’ultimi.

AMD Ryzen ThreadRipped

Durante il Keynote, inoltre, abbiamo potuto osservare i nuovi processori server AMD EPYC “Milan” basate sullo stesso core Zen 3. Questi vedranno la luce nel primo trimestre del 2021.

Secondo i primi test effettuati e commentati da Lisa Su, in una demo che simula un modello meteorologico (WRF) utilizzando due processori EPYC Milan a 32 bit, le prestazioni di questo nuovo processore server sono nettamente migliori rispetto a quelle del più potente dual-socket di Intel.

Ryzen 9 5900 E Ryzen 7 5800

Infine sono stati presentati due nuovi processori desktop serie 5000, stiamo parlando di Ryzen 7 5800 e Ryzen 9 5900.
Entrambe raggiungono rispettivamente 4,7GHz e 4,8GHz in Boost, quindi stesse caratteristiche tecniche delle varianti X di entrambi i processori. L’unica differenza è il TDP, che è impostato a 65W.

Ryzen 9 5900 CES 2021

Si tratta quindi di varianti a basso consumo energetico, e le troveremo solamente nel mercato OEM.

Non ci resta che attendere quindi l’arrivo ufficiale nel mercato e i primi computer con questo nuovo processore di AMD – Advanced Micro Devices.

Fonte: HDblog & AMD

Leave a Reply

Scarica la nostra app

Android Download Button